Materiale promozionale del G.A.L. per il Giro

2018-05-10T10:09:56+00:00

Con l’occasione dell’arrivo del Giro d’Italia a Gualdo Tadino il G.A.L. Alta Umbria ha voluto dare un importante contributo per promuovere al meglio Gualdo Tadino e tutto il territorio della fascia Appenninica stanziando 12.000 € per finanziare il materiale promozionale che sarà distribuito il 15 maggio in occasione dell’arrivo della 10° Tappa della Penne-Gualdo Tadino e di tutte le iniziative collaterali legate all’evento.
La presentazione di tutto il materiale realizzato si è svolta mercoledì 9 maggio presso la Sala Consiliare del Comune di Gualdo Tadino. Presenti all’occasione il Presidente del G.A.L. Alta Umbria, Giuliana Falaschi, il Sindaco, Massimiliano Presciutti, l’Assessore all’Ambiente, Michela Mischianti ed il tenente dei Vigili Urbani, Marcello Bisciaio, che a margine della conferenza ha comunicato il piano della viabilità inerente il giorno 15 maggio.
Il G.A.L. Alta Umbria (Il territorio presenta una superficie di 1.900,37 kmq a fronte di una popolazione di 130.289 abitanti ed include quindici Comuni: Citerna, Città di Castello, Costacciaro, Fossato di Vico, Gualdo Tadino, Gubbio, Lisciano Niccone, Monte Santa Maria Tiberina, Montone, Pietralunga, San Giustino, Sigillo, Scheggia e Pascelupo, Umbertide, Valfabbrica) attraverso l’azione “Umbria, lasciati sorprendere”, claim della campagna promozionale, nello specifico fornirà: 15.000 brochure di Gualdo Tadino, 1000 Mappe sempre della città, 5.000 cartoline con la Rocca Flea illuminata di rosa, 20 blocchi a strappo con mappa, 2000 sacche portaoggetti con il logo Una Tappa da Leoni, frecce indicatrici e striscioni per indicare il Giro in Centro del 14-15 maggio, oltre 100 manifesti 70×100 per promuovere l’evento in diverse città della regione e non solo (Foligno, Perugia, Fabriano, Sassoferrato, ecc.).
Tanto materiale promozionale che sarà distribuito in tutti gli eventi legati al Giro d’Italia a Gualdo Tadino, in particolare il 15 maggio giorno dell’arrivo di tappa, ma che servirà per promuovere la città gualdese anche in futuro.

“Ringrazio il G.A.L Alta Umbria – ha sottolineato il Sindaco Massimiliano Presciutti – che ha sostenuto questa importante iniziativa promozionale, stanziando 12 mila euro per realizzare del materiale che possa promuovere al meglio Gualdo Tadino ed il territorio in occasione di un evento mondiale quale è il Giro d’Italia e non solo”.

“Noi come G.A.L. Alta Umbria – ha dichiarato la Presidente Giuliana Falaschi – abbiamo deciso, in accordo con le Amministrazioni locali, cosa finanziare per promuovere al meglio il territorio e nel 2018 l’arrivo del Giro d’Italia a Gualdo Tadino rappresentava un’occasione unica. Per questo motivo abbiamo sostenuto fin da subito la realizzazione di questo materiale. Il Giro d’Italia, infatti, è una vetrina straordinaria per mettere in bella mostra tutto il nostro territorio e non solo la città di Gualdo Tadino, che sarà fulcro della manifestazione. Il 15 maggio sarà un evento storico per Gualdo Tadino e per tutto l’area dell’Alto Chiascio visto che il Giro d’Italia sarà trasmetto in Mondovisione”.